Kgalagadi

Nel 2018 sono stata nella Kgalagadi Wilderness, una delle regioni più selvagge del continente africano, che si estende tra il Sudafrica del Nord e il Botswana meridionale. La spedizione aveva l’obiettivo di verificare sul campo ciò che gli studi più recenti di genetica molecolare – e le mie ricerche di archivio sui taccuini di esploratori e tassononomisti della tarda Età Vittoriana – ci dicono sulla biogeografia del leone africano. E in particolare sul leone criniera nera del Kalahari, che si muove da millenni anche nel Kgalagadi. Ne è nato un vastissimo reportage, il primo di questo genere in Italia, che LA STAMPA ha pubblicato in 3 puntate: L’ultima frontiera dell’Africa selvaggia: sulle tracce dei leoni del Kalahari (8 ottobre 2018); Il nuovo Sudafrica della !Xaus Community. La solitudine dell’estinzione (15 ottobre 2018); Polentswa, Botswana. Racconti di leoni attorno al fuoco (22 ottobre 2018).

Il racconto “giorno per giorno” della spedizione lo trovi qui, su Tracking Extinction, nella sezione del magazine di Agosto 2018.